fbpx

Windor Infissi Taranto | Porte | Finestre

  • Chiamaci: 099 811 0951

Tettoie in vetro, un comodo riparo all’aperto senza richiedere permessi

tettoie in vetro

Le tettoie in vetro ti consentono di sfruttare al massimo gli spazi esterni e di difenderti da pioggia, polvere e fogliame

Hai bisogno di coprire un terrazzo, un balcone o di proteggere l’automobile?

Le tettoie in vetro risolvono una serie di problemi della quotidianità, creando nuovi spazi e dando valore nuovo all’architettura della tua abitazione.

In più respirare il profumo della pioggia sarà possibile senza bagnarsi: quando sarai nella tua veranda coperta da tettoie in vetro sarai al riparo da vento, pioggia e polvere.

Le tettoie in vetro hanno valenze multiple.

Possono fare della tua terrazza un ambiente abitabile o possono difenderti dal fresco serale, così come possono essere una protezione per un’automobile o per i vostri arredamenti.

Hai anche la possibilità di personalizzare al 100% le tue tettorie in vetro, proprio perché tutti i lavori sono progettati su misura.

Questo è l’unico modo per dare continuità allo spazio esterno con l’architettura della tua abitazione, rispecchiando pienamente i gusti e le esigenze di ognuno.

Il tutto sempre con la massima sicurezza.

Le tettoie in vetro sono infatti caratterizzate da profili slanciati, rinforzati in acciaio, che garantiscono sempre un’elevata stabilità e un solido ancoraggio della tettoia all’edificio. Ciò conferisce massima sicurezza e una manutenzione ridotta al minimo.

Esistono numerose possibilità di realizzare questo tipo di strutture senza richiedere permessi; clicca sul seguente link per saperne di più e richiedere un sopralluogo GRATUITO E SENZA IMPEGNO ==> http://finestresenzapensieri.it/veranda-facile-senza-permessi/

PRENOTA subito, GRATIS e senza impegno un sopralluogo accurato da parte dei nostri tecnici che ti forniranno un quadro preciso della situazione e delle possibili soluzioni ai tuoi problemi.

* I campi contrassegnati con asterisco sono obbligatori

Non perderti il prossimo aggiornamento. Iscriviti adesso alla newsletter!

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn