fbpx

Dieci suggerimenti da prendere in considerazione per scegliere i migliori infissi e prendere una decisione di cui non pentirsi

Prima o poi arriva per tutti il momento di scegliere i migliori infissi per le proprie ville o appartamenti. Questa fase inizia solitamente con un giro sul web per una prima informazione, dopodiché si passa a chiedere ad amici e parenti per avere qualche consiglio in più.

Di solito, sul web si trova di tutto e di più. Le informazioni sembrano a volte persino contraddirsi, il che spinge a chiedere in giro quali siano state le esperienze con questa o quell’altra marca di infissi.

In effetti, scegliere i migliori infissi non è affatto semplice, perché, a differenza di prodotti come arredi o pavimenti, si tratta di un articolo molto tecnico e complesso.

La scelta inoltre va ben oltre le semplici questioni estetiche, perché acquistare gli infissi sbagliati può voler dire avere a che fare con spifferi, infiltrazioni e con una casa che è sempre fredda in inverno e caldissima in estate.

La corretta scelta infatti influisce sui livelli di comfort di ville e appartamenti, in quanto installare le finestre davvero migliori significa garantirsi per lunghi anni un perfetto isolamento termico e acustico.

Purtroppo devi possedere grandi competenze tecniche per sapere individuare con facilità i serramenti più adatti alla tua casa.

Affidarsi ai venditori può essere controproducente, perché solitamente non si comportano da veri consulenti e tendono a consigliare solo ciò che conviene a loro.

Ecco allora 10 consigli per scegliere i migliori infissi ed evitare brutte sorprese.

Mai fidarsi delle promesse dei venditori

I venditori di finestre tirano acqua al proprio mulino. Perciò il primo suggerimento è quello di informarti in prima persona, confrontando non solo i preventivi ma soprattutto il livello di garanzie offerto da un sistema di posa in opera vigilato da un ente esterno indipendente.

Confronta le prestazioni degli infissi in base al tipo di installazione

Gli infissi presentano caratteristiche prestazionali differenti a seconda della qualità costruttiva, dei materiali con cui sono realizzati e soprattutto dal tipo di installazione.

Le finestre vengono classificate in base alle seguenti caratteristiche:

  • Isolamento termico,
  • Isolamento acustico,
  • Resistenza ai tentativi di scasso,
  • Assistenza,
  • Certificazioni,
  • Posa in opera,

Scegliere i nuovi infissi in base ai valori prestazionali serve a poco perché, se installate in maniera NON corretta, potrai rimanere deluso anche dalla migliore finestra al mondo.

Una finestra installata in modo sbagliato vanifica l’investimento iniziale.

Quindi quel che conta è la posa in opera di cui ti parlerò più avanti.

Valuta attentamente il livello di isolamento termico offerto dai nuovi serramenti

Finestre vecchie o installate male causano dispersioni termiche e dei temuti spifferi che danno origine a perdite di calore o di fresco accumulato rispettivamente in inverno o in estate attraverso l’uso di caldaia e climatizzatori.

Tale valore di dispersione, denominato trasmittanza termica, può essere ridotto installando correttamente infissi con materiali e vetri adatti al livello di isolamento termico desiderato per la propria casa.

Più basso è il valore di trasmittanza termica, maggiore è l’isolamento. Maggiore è l’isolamento, maggiore è il comfort in casa e minori sono le spese di riscaldamento e raffreddamento della tua casa.

Scegliere i migliori infissi e assicurarsi una posa in opera di prim’ordine ti proteggeranno dal freddo e dal caldo per lunghissimi anni.

Una posa in opera errata nonostante finestre con basso valore di trasmittanza termica vanificherà tutti i tuoi sforzi.

Decidi in base al livello di isolamento acustico desiderato

Scegliere i migliori infissi significa anche valutare il livello di isolamento acustico desiderato, in base alla tipologia di rumori che si intende abbattere.

Ad esempio, se la tua casa si trova in città o comunque in aree molto trafficate, devi acquistare infissi in grado di isolare efficacemente la tua casa dai rumori, abbattendo questi ultimi almeno fino al 75%,

Per proteggerti dai rumori fastidiosi devi scegliere finestre e vetri con alto valore d’isolamento acustico che si misura in decibel (dB).

Tanto più è alto questo valore, maggiore sarà l’isolamento acustico e più serenamente dormirai durante la notte.

Anche in questo caso vale la regola della posa in opera: scegliere i migliori infissi in fatto di isolamento acustico serve a poco se vengono installati nella maniera NON CORRETTA. Scopri di più ==> https://www.windor.it/finestre-antirumore/

Quale livello di protezione da ladri e malintenzionati desideri per la tua casa?

La scelta dei migliori infissi per la tua casa dipende anche dal livello di sicurezza e di protezione desiderato.

Le finestre sono spesso l’elemento debole della casa. Infatti nella maggior parte dei casi, i ladri entrano forzando le finestre.

Per scegliere i migliori infissi in fatto di protezione per la casa, ogni finestra si distingue dalle altre in base alla classe di sicurezza.

Più alta è la classe di sicurezza, più tempo impiega il ladro per entrare e più rumore fa, per cui sono altrettanto maggiori sono le possibilità che desista o che venga scoperto.

La classe di sicurezza può essere elevata in base al tipo di :

  • vetro antisfondamento,
  • ferramenta,
  • placca anti-perforazione
  • maniglia,
  • installazione

La migliore scelta sarà dettata dalla perfetta combinazione di questi 5 elementi. Ad esempio, un’installazione inefficace renderà i tuoi nuovi infissi vulnerabili.

Decidere in base al tipo di certificazione e di assistenza programmatica

Ti raccomando sempre di verificare che i tuoi infissi siano marchiati CE e che rispettino i requisiti obbligatori regolamentati dalla normativa UNI EN 14351-1.

Fai attenzione perché il marchio CE può essere CONTRAFFATTO.

I serramenti certificati possono durare quasi in eterno.

Inoltre, aziende come la nostra offrono il servizio di assistenza programmata che garantisce che i tuoi infissi vengano ispezionati ogni anno attraverso un tagliando di controllo che farà in modo che possano durare in eterno.

Decidere in base al prezzo

I prezzi dipendono da numerosi fattori come materiali, colori, accessori, posa in opera, garanzie, assistenza.

Quindi, quando richiedi i vari preventivi, devi confrontarli a parità di caratteristiche.

Quel che costituisce la vera differenza è la posa in opera in quando incide notevolmente sulle prestazioni reali nel tempo.

Meglio doppio o triplo vetro?

Può capitare che un venditore ti proponga infissi con triplo vetro al prezzo di quello con doppio vetro, assicurandoti che le prime isolino meglio.

In realtà, le finestre con triplo vetro riducono sensibilmente la quantità di luce che entra in casa, aumentando di fatto i costi per illuminare gli ambienti interni.

Diffida da quei venditori che ti dicono “ti regaliamo il vetro triplo“, perché si tratta solo di un’azione commerciale per attirare la tua attenzione.

Affidati solo a chi offre il miglior sistema di installazione e posa in opera

La posa in opera è l’operazione di montaggio dei nuovi infissi che incide per il 70% sui risultati finali.

E’ praticamente inutile scegliere i migliori infissi se poi chi li installa non opera in base ad un sistema riconosciuto ed efficace e SOPRATTUTTO CONTROLLATO E VIGILATO DA ENTE TERZO SUPER PARTES.

Anche se scegli il meglio dei materiali e dei vetri, sappi che infissi montati male vanificano tutto l’investimento iniziale per il loro acquisto.

Finestre Senza Pensieri è infatti il primo e unico sistema perfetto per installare i tuoi nuovi infissi e migliorare la qualità della vita in casa.

Finestre Senza Pensieri è l’unico sistema in grado di garantirti risultati eccellenti perché si basa su 3 livelli operativi:

  1. I posatori sono muniti di patentino di montaggio
  2. La posa in opera è certificata da ente esterno
  3. Il sistema di montaggio è vigilato secondo rigidi controlli a campione dell’Istituto IFT di Roshneim.

Una posa in opera con Finestre Senza Pensieri invece conduce a benefici di lungo periodo, in termini di durevolezza e prestazioni.

Risparmia fino al 110% con i nuovi Bonus fiscali

E’ possibile risparmiare fino al 110% per sostituire i vecchi infissi grazie agli incentivi statali ==> https://www.windor.it/nuove-finestre-110/

Vuoi saperne ancora di più?
Compila la scheda che trovi qui di seguito e riceverai senza impegno tutte le informazioni utili a riguardo.

* I campi contrassegnati con asterisco sono obbligatori

Non perderti il prossimo aggiornamento. Iscriviti adesso alla newsletter!

San Giorgio Jonico – TARANTO
Via Amilcare Cipriani km 0,800 z.i.

(+39) 099 8110951

Privacy Policy Cookie Policy

Newsletter

Iscrivendoti alla nostra Newsletter, riceverai novità, aggiornamenti e consigli sul mondo delle finestre.
iscriviti per ricevere le notizie più importanti
Copyright © 2020 Windor S.R.L. | P. IVA 02361920735 | Marketing e Comunicazione a cura di Imprenditori di Successo + Studiosoft + G. Musolino

ATTENZIONE

Per la tua e nostra sicurezza riceviamo solo su appuntamento.