fbpx

L’Ecobonus Infissi 2020 è un’occasione straordinaria per rendere casa più confortevole, accogliente ed efficiente, risparmiando denaro

Facciamo chiarezza su cosa sia l’Ecobonus Infissi 2020: si tratta di un incentivo che può essere sfruttato per trasformare la propria casa in un’oasi accogliente,  confortevole ed efficiente dal punto di vista energetico, risparmiando sul costo dell’investimento.

Ad esempio, chi investirà 10 mila euro potrebbe recuperarne 11 mila in cinque rate annuali da 2.200 euro.

Le detrazioni riguarderanno “specifici interventi volti ad incrementare l’efficienza energetica degli edifici (ecobonus), la riduzione del rischio sismico (sismabonus) e per interventi ad essi connessi relativi all’installazione di impianti fotovoltaici e colonnine per la ricarica di veicoli elettrici”.

Perciò, se la sostituzione di porte e finestre viene effettuata nell’ambito di un più ampio intervento che riguarda l’intero edificio, si potrà accedere al maxi bonus 110%, previsto dal decreto rilancio che chiarisce quali siano i casi che abilitano le detrazione:

  • interventi di isolamento termico delle superfici opache verticali e orizzontali che interessano l’involucro dell’edificio con un’incidenza superiore al 25 per cento della superficie disperdente lorda dell’edificio medesimo, entro un limite di 60 mila euro moltiplicati per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio (il ‘cappotto’ degli edifici),
  • sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda sanitaria a condensazione, con efficienza almeno pari alla classe A, a pompa di calore, ibridi o geotermici con abbinamento eventuale ai sistemi fotovoltaici (limite di spese a 30 mila euro moltiplicato per le unità immobiliari) simili interventi sugli edifici unifamiliari (terzo tipo) con liminte secco a 30 mila euro.

Ecobonus infissi 2020: come funziona lo SCONTO IMMEDIATO 50%

L’Ecobonus infissi 2020 è un intervento volto a sostenere gli oneri economici di chi volesse sostituire o installare nuove finestre senza ricorrere ad interventi più ampi come ristrutturazione o riqualificazione energetica.

Chi si limiterà alla sostituzione di porte e finestre potrà perciò accedere alla detrazione o allo SCONTO IMMEDIATO del 50%.

La cessione del credito con lo sconto immediato in fattura 2020 emerge con l’art. 128 ter del Decreto Rilancio intitolato alla Trasformazione delle detrazioni fiscali in sconto sul corrispettivo dovuto e in credito d’imposta cedibile.

Quindi cosa conviene fare?

Non c’è una risposta univoca a questa domanda. Tutto dipende dal tuo caso specifico e dalle tue precise esigenze.

Abbiamo pensato di aiutarti a trovare la soluzione più conveniente per te, mettendoti a disposizione un team di 5 operatori competenti del settore per offrirti gratis e senza impegno tutte le informazioni e i chiarimenti di cui hai bisogno.

Compila la scheda che trovi qui di seguito e riceverai senza impegno tutte le informazioni utili a riguardo.

* I campi contrassegnati con asterisco sono obbligatori

Non perderti il prossimo aggiornamento. Iscriviti adesso alla newsletter!

San Giorgio Jonico – TARANTO
Via Amilcare Cipriani km 0,800 z.i.

(+39) 099 8110951

Privacy Policy Cookie Policy

Newsletter

Iscrivendoti alla nostra Newsletter, riceverai novità, aggiornamenti e consigli sul mondo delle finestre.
iscriviti per ricevere le notizie più importanti
Copyright © 2020 Windor S.R.L. | P. IVA 02361920735 | Marketing e Comunicazione a cura di Imprenditori di Successo + Studiosoft + G. Musolino

ATTENZIONE

Per la tua e nostra sicurezza riceviamo solo su appuntamento.