Project Day: un pomeriggio in onore degli architetti alla Fiera del Levante

Project day

Project Day è l’evento organizzato da Finstral in collaborazione con Windor ed altri rivenditori di porte e finestre per parlare di riqualificazione energetica

Il processo che vede coinvolte le città nell’urgente bisogno di riqualificare edifici pubblici e privati in nome dell’efficienza energetica non può fare a meno del notevole apporto di esperienza e competenza di professionisti della progettazione che, in sinergia con i produttori e i rivenditori di soluzioni innovative e tecnologiche, possono davvero rivoluzionare il senso delle cose.

Per questo, Finstral, azienda al top in Italia nella produzione di serramenti in Pvc, dotata di una solida base organizzativa, 15 stabilimenti, 1400 collaboratori, 80 partner ipuntiarancio, 400 partner rivenditori, ha deciso di dar vita al Project Day in occasione della 78° Fiera del Levante.

Project Day è l’evento dedicato in onore degli architetti, partner strategici per non ripetere gli errori del passato quando le decisioni erano lasciate all’improvvisazione e alla scarsa conoscenza tecnica. Project Day è stato organizzato da Finstral in collaborazione con Windor porte e finestre ed in collaborazione con altri otto partner rivenditori Finstral di zona, Campanella Giovanni di Putignano, Ebanisteria Sergio di Cassano delle Murge, Eredi Marinelli di Bitonto, Finart di Corato, Sae Showroom di Capurso, Sec Serramenti e Componenti di Bari, Seral di Locorotondo.

Non perderti il prossimo aggiornamento. Iscriviti adesso alla newsletter!

Project Day è stata anche l’occasione per presentare il nuovo impianto Finstral per la produzione di vetri temperati di altissima qualità e per raccontare tutte le modifiche essenziali dell’adeguamento sulla nuova normativa UNI 7697:2014 in merito all’impiego di vetri antinfortunio.

Molto apprezzati sono stati gli interventi dell’arch. Claudio Pagliara e dall’arch. Massimo Prontera, i quali hanno esposto testimonianza di un lavoro fatto nei pressi di Taranto, riqualificazione energetica di un edificio portato in classe “A”. La cura nella progettazione, la pianificazione di ogni piccolo dettaglio, la scelta dei materiali e non per ultimo la giusta scelta dei partner (per i serramenti Finstral la Windor di Crispiano), hanno dato ragione allo studio di Architettura dell’arch. Claudio Pagliaro ed allo studio “mpA+d – Massimo Prontera architettura e design” e tutti i presenti hanno potuto ammirare la metamorfosi positiva di un edificio.

Il Project Day si è concluso con una simpatica serata conviviale con la degustazione a Eataly di specialità  eno-gastronomiche locali e un agguerritissimo torneo di calcio balilla che ha premiato il vincitore con un cesto di prodotti di eccellenza dell’Alto Adige.