Interveniamo in 24 ore!

Perché la Posa Certificata delle Finestre garantisce prestazioni superiori?

Una finestra è perfetta solo quando la posa in opera è perfetta in quanto quest’ultima ne determina la funzionalità anche per 30 anni. Ti spiego perché

Prima di parlarti della posa certificata delle finestre, è importante fare un quadro generale della situazione comune a chi, come te, sta per acquistare i nuovi infissi.

Permettimi di avvisarti che in questo settore c’è una confusione notevole perché l’infisso è un articolo molto tecnico per cui molti rivenditori approfittano dell’ingenuità del cliente nel tentativo di carpirne la buona fede.

Per cui, se, dopo aver girato tra tanti rivenditori, ti sembra di avere le idee un po’ confuse, sappi che è comprensibile.

A differenza di quanto succede quando stai per acquistare un’auto o un mobile, la scelta delle finestre implica la necessità di avere una conoscenza approfondita del prodotto, la qual cosa richiede tempo e pazienza.

Perciò, cercherò di renderti la vita facile spiegandoti le cose nella maniera più chiara possibile, anche se non sei un tecnico o un addetto ai lavori.

Cominciamo.

Gli infissi sono composti dal telaio, dal contro-telaio e, oltre ai vetri, da una struttura complessa formata da acciaio (nel caso di prodotti di qualità), da giunti isolanti  e da un guscio che riveste il tutto che può essere in legno, pvc o alluminio o composti misti in abbinamento tra loro. La struttura interna presenta delle “camere” il cui più elevato numero migliora o peggiora la perfomance del serramento, a seconda dei casi.

Solitamente, quando certi rivenditori provano a convincere il cliente circa la bontà del loro prodotto, ti parlano genericamente di isolamento termico o acustico, di trasmittanza termica, di numero di camere o semplicemente di giunto termico.

Nella migliore delle ipotesi, ti stanno provando a vendere un’ottima finestra (si spera che sia almeno questa certificata) secondo la cosiddetta classe climatica S e con il maggior numero di camere e magari anche triplo vetro.

Bene, ora devi sapere che, come nel caso degli pneumatici (la potenza è nulla senza controllo, recitava uno slogan Michelin), non serve a nulla una finestra altamente performante se non viene installata con un’adeguata posa in opera.

In tanti sicuramente non ti hanno parlato di posa certificata delle finestre, ma si sono tenuti sul vago spiegandoti che l’installazione viene fatta a regola d’arte o con posa qualificata.

Ecco, questo è un problema.
Ti spiego perché.

Gli infissi sono un elemento strategico di un appartamento o di una villa giacché incidono fortemente sulla sua sicurezza, sulle prestazioni energetiche, sulla salubrità dei suoi ambienti. Ragion per cui, l’installazione è un’operazione che merita la massima attenzione!

Numerosi rivenditori propongono e realizzano installazioni definite come “qualificate”, o più generalmente “a regola d’arte” che possono assicurare prestazioni che possono raggiungere certi gradi di qualità, ma non possono essere equiparate alla posa certificata propriamente detta.

La posa certificata delle finestre infatti non è semplicemente un qualcosa che dipende dall’esperienza e dalla bravura del montatore ma si tratta di un’operazione scientifica e “misurabile”.

LA QUALITÀ DELLA POSA CERTIFICATA DELLE FINESTRE È GARANTITA DA UN ENTE INDIPENDENTE QUALIFICATO!

Esempio di montaggio certificato con andamento delle isoterme corretto: tutte le linee sono continue e all’interno della sezione serramento

La differenza fra posa a regola d’arte o semplicemente “qualificata” e la posa certificata che noi offriamo sta nella presenza di un ente esterno indipendente che si fa garante della qualità del lavoro.

L’istituto ift Rosenheim è un ente tedesco internazionalmente riconosciuto e accreditato ai sensi della norma DIN EM ISO/IEC 17025 come organismo di prova, sorveglianza e certificazione.

Quali sono dunque i vantaggi della posa certificata delle finestre?

  1. I dettagli esecutivi della posa in opera vengono determinati già in fase di trasmissione dell’ordine
  2. I posatori sono costantemente formati in merito ai materiali, alle loro modalità di utilizzo, alle tipologie di applicazione, alle caratteristiche dei materiali di posa
  3. Garanzia di ottimale isolamento sia termico che acustico ed un’elevata tenuta ermetica nell’area di giuntura finestre/telaio/parete
  4. Uso di prodotti e materiali di alta qualità per sigillatura, isolamento al fissaggio;
  5. Rispondenza ad elevati standard di performance di isolamento termoacustico;
  6. Rispondenza ad elevati standard di performance statiche e fisiche;
  7. Verifica e vigilanza da parte di Ift Rosenheim.

La certificazione dell’istituto ift Rosenheim può essere revocata in caso di gravi difformità riscontrate rispetto agli standard qualitativi individuati dall’ente.

Ora ti faccio tre domande: se dovessi decidere di investire i tuoi soldi guadagnati con tanti anni di duro lavoro, a chi ti affideresti? Affideresti i tuoi soldi ad un amico che non controlla nessuno e che però dice che è tuo parente e che non non può che volere il tuo bene? Oppure preferiresti affidare i tuoi denari a qualcuno che è controllato da altri attraverso un rigido sistema di norme, processi, valutazioni e stretta vigilanza?

Il paragone con il denaro non è casuale.

Sai benissimo che acquistare delle buone finestre oggi richiede investimenti cospicui e che affidarsi a gente improvvisata sarebbe come gettare soldi dalla finestra.

Vuoi saperne di più o richiedere un appuntamento senza alcun impegno da parte tua?
Compila i seguenti campi del modulo sottostante per essere ricontattato quanto prima:

* I campi contrassegnati con asterisco sono obbligatori

Non perderti il prossimo aggiornamento. Iscriviti adesso alla newsletter!