Interveniamo in 24 ore!

Nerone pronto ad infiammare la Puglia con temperature prossime ai 40°

Arriva l’anticiclone africano Nerone: ecco come mantenere la casa fresca senza climatizzatori e risparmiare un sacco di soldi anche se fuori fa un caldo pazzesco

Ci siamo quasi.
Sarà colpa del cambiamento climatico ma le temperature impazzano.
Da martedi, l’anticiclone africano Nerone irromperà sulla Puglia con temperature soffocanti.

Già molti di noi pensano di isolarsi nella propria casa con i climatizzatori a palla senza sapere che un uso eccessivo di questi sistemi induce spesso disturbi alle vie respiratorie.

Lo dicono gli esperti.

Come spiega Fabrizio Pregliasco, virologo dell’ Università degli studi di Milano e direttore sanitario dell’ Istituto Galeazzi, infatti, senza «i soggetti più fragili (anziani e bambini in primis) potrebbero incorrere in disidratazione o fenomeni come il colpo di calore».

Il condizionatore non fa altro che sottrarre umidità all’aria presente in casa. E questo vuol dire solo una cosa: irritazioni alle vie respiratorie superiori e alla mucosa nasale, con conseguenti infiammazioni della gola e riduzione delle difese immunitarie.

Inoltre, questi sistemi assorbono tanta energia nonostante molti di essi siano classe A.
Da luglio, le bollette della luce aumenteranno del 7% circa, per cui è meglio correre ai ripari.

Capisco benissimo che non sopporti il caldo e che non puoi fare a meno del condizionatore.
D’altronde anch’io benedico ogni giorno chi l’ha inventato!

Ma, come ci insegnano gli antichi, in medio stat virtus, la verità sta nel mezzo ed è meglio non abusare di questo tanto amato elettrodomestico.

Il consiglio degli esperti è dunque quello di usare il meno possibile i condizionatori e mantenere la propria casa il più possibile fresca.

Ma la domanda sorge spontanea: come mantenere la casa fresca senza climatizzatori e risparmiare un sacco di soldi anche se là fuori fa un caldo pazzesco per colpa di Nerone?

Esiste un modo, salutare e meno invasivo, per avere casa fresca senza condizionatori. Ed è questo: conservare il fresco, alimentare le correnti buone ed evitare dispersioni.

Il primo consiglio perciò è di sfruttare la frescura prodotta dalle ore notturne, tenendo bene aperte tutte le finestre a partire dalle 21.
Devi cercare di creare delle piccole correnti tra due lati opposti della casa, in modo da consentire la fuoriuscita del calore.

Questo significa che devi chiudere le finestre durante le ore più calde e schermare i vetri non solo con tende ma anche abbassando le tapparelle.

Infine, l’ausilio di piccoli ventilatori farà in modo da far circolare l’aria nelle giornate particolarmente afose. Per il resto, la tua casa rimarrà fresca con una temperatura intorno ai 25°.

Ma se pensi che tutto non possa bastare perché magari abiti all’ultimo piano e in città dove le temperature salgono particolarmente per effetto dell’asfalto e dell’inquinamento, allora è il caso di intraprendere un’altra strada e di risolvere alla radice il problema.

Devi sapere che la maggior parte delle nostre case è costruita con criteri risalenti agli anni 50, per cui pareti e solai non sono progettati per combattere il caldo ed evitare che Nerone si impossessi della tua casa.

Come sicuramente saprai, molte delle nostre abitazioni sono in classe energetica F o addirittura G. Questo vuol dire case bollenti in estate e fredde in inverno.

In casi come questi, dovresti riprogettare l’intero involucro, spendendo un occhio della testa per rifare pareti, coibentazioni, solai e quant’altro sia utile.

Se non disponi di abbastanza pazienza per tenerti in casa per mesi muratori e polveri e non ti senti pronto ad investire tutti i tuoi risparmi per rifare casa da zero, allora devi prendere il toro per le corna e cercare un’alternativa il più possibile pratica e concreta.

La soluzione in questo caso si chiama SOSTITUZIONE DEGLI INFISSI con FORMULA FINESTRE SENZA PENSIERI in grado di GARANTIRTI AL 100% casa fresca in estate anche quando fuori ci sono temperature da urlo!

Questo tipo di infissi sono in grado di respingere il caldo tipico delle nostri estati E DI FARTI RISPARMIARE UN SACCO DI SOLDI in bollette della luce!

Più che semplicemente infissi dovremmo chiamarli SISTEMI BARRIERA CONTRO CALDO E UMIDITA’ in casa grazie alla speciale formula con cui vengono installati CON GARANZIA SODDISFATTI O SODDISFATTI.

Già oltre 1000 clienti quest’anno hanno installato i nuovi infissi con sistema Finestre Senza Pensieri e già ci dicono che hanno notato la differenza sin da subito, risparmiando sulle bollette della luce e guadagnando in termini di comfort, benessere, isolamento termico e acustico sin dal primo giorno!

E sono tantissimi i nostri concorrenti che cercano di copiare questa speciale formula garantita per 30 anni!

Qualcuno dei nostri concorrenti cerca di arrampicarsi sugli specchi esibendo certificati e documentazione che attesterebbe la buona qualità delle proprie proposte.

MA NESSUNO (TRANNE NOI) E’ IN GRADO DI GARANTIRTI IL RISULTATO PER ISCRITTO COSI’ COME FACCIAMO NOI SENZA SE E SENZA MA!!

SOLTANTO NOI DI WINDOR GARANTIAMO PER ISCRITTO I NOSTRI SISTEMI CON FORMULA SODDISFATTI O SODDISFATTI!

Hai due modi per capire se quello che ti diciamo è vero oppure no:

Il primo è quello di Fidarti ciecamente delle testimonianze di successo di chi ha già provato i nostri sistemi. Il secondo è quello di richiedere ADESSO un sopralluogo gratuito e senza impegno da parte dei nostri tecnici certificati.

VUOI METTERCI ALLA PROVA?
Chiama ora lo 0998110951 oppure utilizza il seguente form di contatto:

* I campi contrassegnati con asterisco sono obbligatori